Petti al Musart Festival 2017

Musart-Festival

Il Musart Festival di Firenze si conferma tra le eccellenze dell’estate in musica, grazie a una formula che abbina grandi concerti, visite d’arte, cultura e gourmet. Parlando di eccellenze e di Toscana, noi di Pomodoro Petti non potevamo certo mancare e abbiamo patrocinato le cene che si sono svolte prima degli spettacoli. La pappa al pomodoro? Un must!

Dopo la cena gli spettatori possono accedere allo Spedale Innocenti, alla Chiesa di SAn Francesco Poverino, al Giardino del Museo Archeologico e a molte altre opere d’arte. Cosa aspettate?
Venite a trovarci, avete tempo fino al 23 Luglio!

#iltoscanochecigarba!

doppia_ruffini_ok_corriere-01

Petti – Il pomodoro al centro: “La nuova campagna pubblicitaria #iltoscanochecigarba e La Notte Petti per celebrare i primi tre anni dell’oro rosso toscano in GDO”

Il Gruppo Petti festeggia i primi tre anni di presenza dei prodotti a marchio Petti – Il pomodoro al centro nella grande distribuzione organizzata italiana ed europea con la nuova campagna pubblicitaria veicolata con l’hashtag #iltoscanochecigarba e un evento esclusivo, La Notte Petti, che si terrà mercoledì 30 novembre 2016 presso il Just Cavalli Club a Milano.” Dichiara Pasquale Petti insieme a suo padre Antonio alla guida l’omonimo Gruppo, rispettivamente quarta e terza generazione della famiglia. Il giovane imprenditore è l’artefice del progetto a marchio Petti – Il pomodoro al centro, conserve rosse realizzate con 100% pomodoro toscano, lanciate sul mercato nel 2013 e già insignite di prestigiosi premi, come Eletto Prodotto dell’Anno e il Premio Food per il packaging e l’innovazione. Continua Petti: “Abbiamo dato a una nuova campagna pubblicitaria e a un evento per festeggiare i numerosi traguardi raggiunti. Quotidianamente sempre più consumatori richiedono e scelgono i nostri prodotti e, nel contempo, cresce la fiducia da parte della GDO più attenta e sensibile a qualità e innovazione che ha scelto di inserire i prodotti Petti sui propri scaffali. In soli tre anni siamo riusciti a raggiungere il 5% di quota di mercato, una distribuzione ponderata del 65% e una crescita a doppia cifra che continua a darci molta soddisfazione nonostante la contrazione del mercato dei rossi.”

Prosegue Pasquale Petti dichiarando: “La tracciabilità della materia prima esclusivamente toscana, la lavorazione a bassa temperatura che preserva il sapore e il colore rosso vivo del pomodoro fresco come appena raccolto e la scelta di puntare sul biologico sono state sicuramente le chiavi del nostro successo. Per questo abbiamo deciso di sponsorizzare i nostri prodotti a marchio Petti – Il pomodoro al centro legandoci ad un personaggio 100% toscano come il nostro pomodoro, ovvero il livornese doc Paolo Ruffini e stiamo veicolando i nostri messaggi pubblicitari con l’hashtag #iltoscanochecigarba. Obiettivo di questo restyling di comunicazione è quello di rafforzare il concetto di toscanità dei nostri prodotti, ampliamente espresso attraverso il packaging, e di avvicinarci idealmente ai consumatori, raccontando storie di vita quotidiana con la simpatia e la freschezza dell’attore toscano. Grazie alla sapiente regia di Alessandro Genovesi, al supporto dell’Agenzia Aldo Biasi Comunicazione e alla casa di produzione Gothacom sono stati realizzati due short film con protagonisti Paolo Ruffini, Ariadna Romero e Cristina Marino, tradotti in spot Tv in onda sulle reti Rai e Mediaset dal 26 novembre 2016, nonché su Sky all’interno del programma MasterChef Italia e ad una campagna stampa firmata dal fotografo Mario Ermoli.” Continua Pasquale Petti: “La pianificazione di questa nuova campagna pubblicitaria è affidati alla MEC global, per ottimizzare al meglio gli investimenti fatti, che ammontano a circa il 30% del fatturato dell’Azienda, con un aumento rispetto all’anno passato di questo genere di attività del 200%. Spot Tv da 30” e 15” sulle maggiori emittenti nazionali, sponsorizzazione e partnership con programmi Tv con dati auditel molto elevati, una capillare diffusione delle nostre adv stampa su quotidiani e periodici mass market ma anche b2b, spot radiofonici e un’attenta pianificazione web e social, sono solo alcuni degli strumenti messi in atto fino ad ora, che continueranno a crescere nei prossimi mesi.” Continua Petti: “La Notte Petti del prossimo 30 novembre sarà presentato dalla giornalista e conduttrice Selvaggia Lucarelli, che intratterrà i numerosi ospiti con interviste agli attori ed ai vip che interverranno, raccontando brillantemente la nostra realtà aziendale, come ad esempio un altro progetto molto importante, ovvero Rosso Toscano, il primo contratto di rete ideato in Italia per valorizzare la filiera delle conserve di pomodoro.” Una lunga e divertente serata in cui dominerà il colore rosso, elemento distintivo dei prodotti a marchio Petti – Il pomodoro al centro, così conclude Pasquale Petti: “Sono lieto di annunciarvi che questa notte la Torre Branca, storico simbolo della buona industria ed operosità milanese, sarà tinta di rosso grazie ad una installazione illuminotecnica e spiccherà nello skyline meneghino per la sua veste #inred. Proprio con questo gesto simbolico ho deciso di condividere con l’intera città di Milano i molteplici traguardi raggiunti dal nostro Brand.”

In campo… quando è rosso!

img_6865

La campagna del pomodoro 2016 è giunta quasi al termine! Il vostro Pettirosso sorvola i campi durante la raccolta e questo è il risultato: una fotografia che sembra un quadro!

Il Gruppo Petti ha lavorato oltre 100mila tonnellate di pomodoro, raddoppiando la produzione del 2015. Non solo, da quest’anno i prodotti Petti sono certificati Agriqualità dalla Regione Toscana!

Parmigiana dish for a red summer!

noname-13

The aubergine is one of my favorite vegetables, after tomato of course. This summer parmigiana dish is not only hearty and tasty, but can easily be a meatless meal on its own! Well, Pettirosso blog recommends this recipe!

Ingredients
2 Aubergines, halved lengthways, 1 tin chopped tomatoes “Il gran polposo”, 2 tablespoons minced oregano, 4 tabslespoons minced basil, 1 clove garlic, crushed, 1 Red onion minced and for the ‘parmesan’, 1/2 cup cashew nuts, 4 tbsp nutritional yeast, salt to taste

Method
Preheat the oven to 190 degrees. Slice your aubergines and place on a baking tray with a drizzle of olive or avocado oil. Bake for 20-25 minutes. Meanwhile prepare the sauce by adding all ingredients to a saucepan and simmering until the onions are well cooked. For the ‘parmesan’ process the ingredients in a food processor or blender. Once the aubergine has baked, remove from the oven, spread with sauce and scatter with 1/4 of the parmesan on each half. Put back in the oven and bake for another 5 minutes (or until parmesan starts to brown). Serve with a green salad and balsamic dressing.